Archive for the ‘Storie’ Category

h1

Don Tonino Bello

27 settembre 2009

Don Tonino neomani

Da oggi su questo Blog potete trovare un nuovo link.
Nella colonna qui a destra troverete la dicitura: “Don Tonino Bello”.
Cliccandoci sopra sarete “trasportati” in un altro sito.
E’ il sito che è stato creato affinchè tutti possano ascoltare le parole di don Tonino, trarre insegnamento, imparare che la Chiesa può essere anche un’altra cosa.. diversa da algide cattedrali d’oro.
Affinchè tutti possano credere un pò di più nella “Chiesa del grembiule”.
Inoltre il sito è stato creato per sostenere la beatificazione di don Tonino.
Beatificazione che accenderebbe un pò di più i lumi sui suoi insegnamenti. Lumi troppe volte spenti di proposito, perchè illuminare verità scomode, come quelle professate da don Tonino, non a tutti può far piacere.

Viva Don Tonino.
E viva la pace.. quella vera.

bandiere-pace


Annunci
h1

Una piccola macchia nera….

26 settembre 2009

macchia

Una volta, un maestro fece una macchiolina nera nel centro di un bel foglio di carta bianco e poi lo mostrò agli allievi.
“Che cosa vedete?”, chiese.
“Una macchia nera!”, risposero in coro.
“Avete visto tutti la macchia nera che è piccola piccola”, ribatté il maestro, “e nessuno ha visto il grande foglio bianco”.
La vita è una serie di momenti: il vero successo sta nel viverli tutti. Non rischiare di perdere il grande foglio bianco per inseguire una macchiolina nera.
Perché il grande foglio bianco è la tua isola, ed è proprio davanti a te!
Così sono gli uomini: capaci solo di vedere le macchie nere, non sanno riconoscere l’immenso foglio bianco che è la loro vita. Tutti noi dovremmo essere, invece, consapevoli, che, nonostante le macchie nere della nostra esistenza, c’è, anche se nascosto, un bel foglio bianco, simbolo della vita, che vale sempre la pena di essere vissuta.

Quando sei nato stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano. Vivi la tua vita in modo che quando morirai tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange.

h1

Lettera ad un padre.. che sarà colto da un infarto!

16 settembre 2009

Lettera

Signore e Signori ecco a voi un “dramma davvero esilerante”!!!

Un padre entra nella camera della figlia e la trova vuota con una lettera sul letto.Presagendo il peggio, apre la lettera e legge quanto segue:”Caro papà, mi dispiace molto doverti dire che me ne sono andata cn il mio nuovo ragazzo. Ho trovato il vero amore e lui,dovresti vederlo, è cosi carino con tutti i suoi tatuaggi, il piercing e quella sua grossa moto veloce.
Ma non è tutto, papà: finalmente sono incinta e Abdul dice che staremo benissimo nella sua roulotte in mezzo ai boschi. Lui vuole avere tanti bambini e questo è anche il mio sogno. E dato che ho scoperto che la marijuana non fa male, noi la coltiveremo anche per i nostri amici, quando non avranno più la cocaina e l’ecstasy di cui hanno bisogno.Nel frattempo, spero che la scienza trovi una cura per l’AIDS cosi Abdul potrà stare un pò meglio:se lo merita!
Papà, non preoccuparti, ho già 15 anni, so badare a me stessa.Inoltre Abdul, forte dei suoi 44 anni di età, mi segue e mi consiglia al meglio nelle scelte,come quella di convertirmi all’islam. Spero di venire a trovarti presto così potrai conoscere i tuoi nipotini.
La tua adorata bambina.
P.S.:tutte balle,papà! Sono dai vicini.Volevo solo dirti che nella vita ci sono cose peggiori della pagella che ti ho lasciato sul comodino.
Ti voglio bene!

Mica male come idea.. no!? 😀