h1

L’appello di Agnese Borsellino

11 ottobre 2009

Ho tanto meditato
e dopo 17 anni,
solo oggi in cui mi sembrano maturi i tempi,
chiedo in ginocchio ai collaboratori di giustizia,
complici e non della strage di Via D’ Amelio,
di far luce sui mandanti
e su coloro che hanno voluto la strage annunziata.
Dire la verità è un’azione di grande coraggio,
lo stesso coraggio posseduto dai carnefici
nell’organizzare ed eseguire un’azione di guerra.
Aiutateci!
La vostra collaborazione sarà un atto d’amore.
Le prove in vostro possesso,
fatte per venire agli onesti,
restituiranno dignità a questa nazione
e ci renderanno liberi dai ricatti
e da quel sottobosco in cui gli interessi personali
coincidono con la cultura della morte.

– Agnese Borsellino –

—————————————————————————–

Questa riportata, nel testo e nel video, è la lettera che Agnese Borsellino ha voluto indirizzare alla trasmissione Anno Zero affinchè venisse letta nella puntata dell’ 8-10-2009.
Detto questo rimane davvero poco da dire…
Le stragi di quegli anni rimangono, e purtroppo probabilmente rimarranno, un buco nero nella storia d’Italia.
Un buco in cui sprofondano orribili legami tra Mafia e Stato e in cui non esistono più Buoni e Cattivi, ma un unico schieramento di colleghi e amici……
Davvero terribile……

– Vincenzo –



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: