h1

Morti bianche

23 settembre 2009

In questi giorni molte critiche si sono sentite.. sui gornali, sui media, su facebook….. la domanda ricorrente è:
vale più la vita di un soldato morto in guerra o quella di un operaio morto in cantiere?
Ritengo questa una delle domande più stupide che si possano porre.
Una vita non vale più di un’altra.
Cambiano i modi, i contorni, le situazioni.
Visto che ieri ho ricordato i caduti in guerra oggi vorrei ricordare, con questo video, tutti i caduti sul lavoro.
Vi prego di prestare molta attenzione alle parole…
Sono parole davvero forti e toccanti. Raccontano la realtà giornaliera di migliaia e migliaia di famiglie.
Ricordando a tutti che imbracciando un fucile o un piccone siamo comunque figli dello stesso Dio e della stessa bandiera, vi auguro buon ascolto.

Vincenzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: