h1

Grazie Mamma…

10 luglio 2008

Grazie Mamma… davvero… con tutto il cuore.
L’altra notte ti ho parlato. Ti avevo chiesto: “Aiutami ad aver la forza di passare questo esame. Aiutami a venire fuori da questa crisi…”.
Onestamente quando mi sono seduto su quella sedia non ci speravo tanto. Sul testo riguardante i legami di attaccamento sapevo ben poco… anzi… nulla.
Poi il prof. ha fatto la sua domanda: “Mi parli di come potrebbe reagire un bambino di circa dieci anni alla perdita della madre.”
Il mio cuore si è fermato. Non poteva essere una casulità. Mi aveva chiesto praticamente di raccontargli la mia vita.
E io ho cominciato a parlargli di quello che avevo sentito… di quello che avevo provato.
Il prof. è rimasto stupito… mi ha detto: “Forse è stato poco tecnico nel descriverlo, ma ha spaziato nei contenuti; uscendo anche da ciò che diceva il libro… complimenti”.
Complimenti? Non so se li merito… so però che questi segni concreti e tangibili mi ripagano di tutte le volte in cui mi sono chiesto: “ma è vero che ci sei? Dove sei? Aiutami…”
Oggi mamma voglio dirti grazie… perchè… perchè sono sicuro di aver avuto negli occhi una luce diversa in questo esame… la brillantezza degli occhi di mamma… la lucentezza del tuo sguardo.
Un Bacio… Ti Amo

Annunci

6 commenti

  1. Grazie d’esistere……
    Ti voglio un bene dell’anima!!!!!


  2. Grazie d’esistere………
    Ti voglio un bene dell’anima!!!!!!

    ps.credimi anche se nn lo hai mai sentito a voce!!!


  3. commovente


  4. penso che non esistono le casualità ma solo le causalità…. penso che non esiste la fortuna o la sfortuna ma solo una cosciente responsabilità che amorevolmente ci conduce verso l’Uno, posto che non esiste un pò come l’isola che non c’è di cui canta Bennato… tutti confluiamo nell’Uno senza perderci mai, credo ke tu non debba mai dubitare sull’esistenza di tua mamma anke se non puoi vederla materialmente. penso che la realtà va ben oltre ciò ke possiamo vedere e sentire solo attraverso i nostri 5 limitati sensi. a volte basta kiudere gli okki e sintonizzare le antenne verso l’isola ke non c’è per assaporare l’inifinito.
    auguroni ancora x il tuo esame.
    buona vita sono certa che lo sarà.
    mirella


  5. Un saluto speciale a coloro che ci osservano dai luoghi dell’infinito… Grazie!


  6. l’ho sempre pensato che sei un “campione”……adesso ne ho la certezza! ti auguro ogni bene



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: