h1

Se sia possibile mai…

26 novembre 2007

Trovare le parole giuste non è affatto facile… sarebbe fantastico saper cosa dire e quando dire.. sarebbe bello suscitare solo sorrisi e belle impressioni… ma la vita è qualcos’altro… non solo sorrisi ma anche lacrime… non solo belle impressioni ma anche musi lunghi e incomprensioni…..
Da questo punto, sperduto nelle cartine geografiche dei nostri pensieri, è passato un tornado… un tornado terribile… un tornado a cui è difficile dare un nome… potrebbe essere “orgoglio”, “incomprensione” o chissà cosa… un tornado che ha lasciato scompiglio e sconcerto… ma ogni disgrazia non ha solo la forza distruttiva… ha anche una forza strana e ingovernabile: la forza di avvicnare le persone!
E così questo tornado ha lasciato uno strascico di incomprensioni, distacchi, freddezza, imbarazzo… ma ha anche avuto la forza di avvicinare alcune persone lontane da “sempre”… forse nessuno ci crederà… ma a me fa piacere… sono contento… e spero vivamente che non sia solo l’ “entusiasmo” del momento a donare abbracci, sorrisi, shopping e cene di gruppo…. spero che sia una vera, forte e sincera volontà di resettare, ricominciare…
Vorrei chiarire una cosa: molti pensano che io do’ sempre e comunque ragione alla persona che “amo”! Non è così! E’ una donna… forte, bella e intelligente.. ma anche lei commette e ha commeso i suoi errori… per onestà però devo ammettere che si è frainteso, manipolato e riferito in modo errato delle cose che hanno avuto conseguenze catastrofiche…..
Sarebbe stato comodo per me tenere una posizione marginale, sarebbe stato utile rimanere distaccato rimanendo “amico” di tutti… ma amico a che costo? Le amicizie finte non fanno per me e forse proprio per questo non sono un “animale” da collegio…
Va bene.. ho comprato una cassa di nitroglicerina e ho fatto crollare una montagna.. un sasso non sarebbe bastato… sarebbe stato troppo instabile e leggero…
Ora mi ritrovo ad avere rapporti segnati dall’imbarazzo con alcune persone; dalla glacialità con altre; altre ancora sono segnate da una lontananza a cui si cerca di rimediare con goffi tentativi di convivenza; altri ancora, purtroppo, sono segnati da una rabbia e da un'”odio” incomprensibile…
Dall’altra parte però c’è una persona che “amo” con tutto me stesso e che sta soffrendo davvero tanto….
Non mi aspetto che gli altri mi capiscano… la situazione non è facile.. e chiedo scusa se mi comporto così… ma ora come ora non riuscirei ad essere diverso…
Non ho mai odiato e mai odierò… ma ora… “lasciatemi solo col mio dolore”…..
Vorrei che questo mio commento rimanesse libero da manipolazioni e libere interpretazioni… vi sembrerà strano ma vorrei che questo commento fosse

“libero come una scorreggia nel vento”…….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: